Cappa Aspirante o filtrante?

La cappa è un elettrodomestico fondamentale, in quanto favorisce il riciclo dell’aria e l'eliminazione degli odori e dei fumi prodotti durante la cottura dei cibi.

In base alla funzione, esistono due tipi di cappe: aspiranti e filtranti.

cappe aspirante
In questi modelli l’aria, dopo essere stata aspirata da un ventilatore elettrico, passa attraverso un sistema di filtri che la purifica e,infine, percorre il tubo che la porta all'esterno.
Queste cappe filtrano ed espellono l’aria viziata, così da consentire l’effettiva eliminazione di tutte le sostanze inquinanti presenti.

cappe filtrante
Nelle cappe filtranti l’aria aspirata, dopo essere passata attraverso una serie di filtri che trattengono grassi, fumi e odori, viene reintrodotta nella cucina.
L'aria, dunque, viene solamente pulita e non espulsa all'esterno dell'ambiente.

Quale consigliamo

I filtri a carbone della cappa filtrante devono essere cambiati ogni sei mesi con una spesa intorno ai 25/30 euro per ogni pezzo.

La cappa aspirante è la soluzione più consigliata per i ridotti costi di manutenzione, per la corretta aerazione del locale cucina e per le prestazioni migliori.